NEWS

18/03/2024

RIPARTE “CONTATTOLOGIA Real Life – For the New Generation”

 

A Torino la prima tappa 2024 del road show

che ha già coinvolto 420 futuri ottici  

 

L’iniziativa “CONTATTOLOGIA Real Life – For the New Generation”, nata dalla collaborazione fra Assottica e Federottica e dedicata agli studenti dei corsi di Laurea e degli Istituti professionali di Ottica e Optometria, che mette la contattologia al centro del futuro professionale, riprende il suo viaggio per raggiungere come prima nuova tappa del 2024 Torino il prossimo 22 marzo.

Il road show, che ha già coinvolto 420 giovani studenti universitari e delle scuole superiori, è partito lo scorso anno dall’Università Bicocca di Milano, per poi scendere a Lecce all’Università Del Salento e poi proseguire e fermarsi prima a Roma all’Università Roma Tre e poi al Polo scientifico di Sesto Fiorentino, afferente all’Università di Firenze.

All’appuntamento di Torino saranno coinvolti oltre 100 studenti del Corso di Laurea in Ottica e Optometria dell’Università di Torino, gli Istituti di Istruzione Superiore Giovanni Plana e Sella Aalto Lagrange di Torino e il Sebastiano Grandis di Cuneo e il Francis Lombardi di Vercelli.

Il workshop, dal format interattivo di due ore, consente ai giovani partecipanti di confrontarsi in aula con gli ottici optometristi di Federottica e i professional manager delle maggiori aziende produttrici di lenti a contatto e soluzioni associate ad Assottica, i quali condivideranno le loro esperienze professionali e, con la partecipazione attiva dei ragazzi in aula, simuleranno la soluzione di casi clinici come se realmente si trovassero all’interno del centro ottico.

Sandro Saggin, Project Leader dell’Iniziativa Contattologia Real Life – For The New Generation, in questa tappa Torinese sarà affiancato dal Presidente di Assopto di Cuneo e membro della Giunta Nazionale di Federottica Bruno Maestrelli, dalla Professional Manager Francesca La Forgia e dall’ottico Optometrista Davide Gaidano.

“Il progetto Contattologia Real Life nasce dalla collaborazione fra Federottica ed Assottica con il preciso scopo di ‘risvegliare’, nei giovani studenti di ottica ed optometria, la passione per un mondo, quello della contattologia, che spesso viene relegato a disciplina tecnica, puramente didattica e che presenta aspetti, nella vita reale, ben più stimolanti. – Afferma Bruno MaestrelliPortare ai giovani esempi pratici di approccio reale, quello che vivranno terminati gli studi, non può fare altro che incuriosirli e stimolarli ad apprezzare questa ‘arte’ che merita più spazio di approfondimento”. 

“Il nostro obiettivo è stato fin da subito quello di far scoccare la scintilla per il mondo delle lenti a contatto nelle nuove generazioni. I numeri che abbiamo raggiunto, ma soprattutto la luce che abbiamo visto brillare negli occhi di questi giovani, sono stati il segnale per capire che avevamo intrapreso la strada giusta e per darci lo stimolo a continuare in questo progetto. – afferma Sandro Saggin – Durante il corso abbiamo cercato di trasmettere agli studenti l’amore e il coinvolgimento verso la contattologia passando sia attraverso la storia, sia raccontando in modo concreto l’attività dell’ottico moderno. L’interesse suscitato è stato talmente forte che abbiamo deciso dopo questa tappa di Torino di proseguire e raggiungere l’Università di Padova il 22 maggio e sicuramente e di non fermarci e prevedere nuove tappe per questo 2024.”

L’iniziativa Contattologia Real Life–For the New Generation è realizzata con il contributo non condizionante delle aziende associate ad Assottica (Alcon, Bausch+Lomb, CooperVision, Johnson&Johnson Vision, Mark’ennovy, Schalcon gruppo Omisan, Soleko Gruppo Menicon).